Piano dell’Offerta Formativa A.S. 2019/20 – SINTESI

PIANO DELL’OFFERTA FORMATIVA A.S. 2019/20 – SINTESI

Finalità Educative – Attività Opzionali – Proposte pre-inter-post Scuola

Cari Genitori,

un caloroso benvenuto a voi e a tutti i vostri figli. Ringraziandovi per la fiducia che riponete in noi, desideriamo partire al meglio rinnovando il patto educativo e dandovi alcune importanti informazioni inerenti questo Anno Scolastico 2019/20.

L’inizio delle lezioni è mercoledì 11 settembre 2019, e l’ultimo sarà pertanto venerdì 5 giugno 2020, con un totale di 169 giorni effettivi di lezione. Ricordiamo a tal proposito che l’anno scolastico è suddiviso in due quadrimestri: il primo dal 12 settembre 2019 al 31 gennaio 2020, il secondo dal 1 febbraio 2020 fino al termine delle lezioni.

Tra le molte novità che caratterizzano l’inizio di questo anno, la nostra scuola sarà arricchita anche da una presenza significativa per un ulteriore crescita della qualità educativa e didattica: la dott.ssa Guglielmina Ducoli, preside della Scuola Paritaria di Cemmo e conosciuta in Valle per il suo impegno di educatrice e pedagogista. Accompagnerà il Collegio Docenti in qualità di consulente pedagogico-didattico.

A partire da quest’anno, per ridurre la quantità di carta stampata e nel rispetto dell’ambiente, vorremmo informare le famiglie usando prevalentemente la posta elettronica. Vuole essere un atto di sensibilità e un intervento per garantire una comunicazione più veloce ed efficace. Vi chiediamo gentilmente di assicurarvi che in Segreteria siano depositati i contatti corretti per l’invio. Le informazioni più importanti ed urgenti verranno comunque veicolate tramite il cartaceo ed una copia di ciascuna comunicazione sarà in ogni caso sempre affissa in bacheca.

Vi ricordiamo, infine, anche il sito internet istituzionale della Scuola, dove vengono pubblicate tutte le notizie principali, rimbalzate anche sulla pagina Facebook ufficiale:

www.scuolacattolica.org

www.facebook.com/scuolacattolicacogno

Desideriamo rinnovare con voi il Patto di Corresponsabilità Educativa, vero e proprio fondamento del rapporto tra Scuola e Famiglia.

La Scuola è ambiente di apprendimento e di crescita, in cui si promuovere la formazione di ogni alunno, la sua interazione sociale e la sua crescita civile. La crescita armonica e l’interiorizzazione di regole sono agevolate da una fattiva collaborazione con la famiglia; pertanto la Scuola Primaria Cattolica “Maria Ausiliatrice”, perseguendo l’obiettivo di costruire un’alleanza educativa con i genitori, mediante relazioni costanti nel rispetto dei reciproci ruoli, ha predisposto il seguente Patto. Esso comporta da parte degli interessati (studenti/docenti/genitori) un impegno di corresponsabilità finalizzato alla realizzazione dell’obiettivo comune di accrescere l’efficacia e la fruibilità dell’insegnamento, per un’armonica e proficua formazione e crescita dell’alunno. Il rispetto di tale Patto costituisce un punto importante per costruire un rapporto di fiducia reciproca che permetta di innalzare la qualità dell’Offerta Formativa e guidare gli alunni al successo scolastico.

La nostra Scuola si presenta come una comunità che

  • ha come finalità educativa la promozione integrale umana e cristiana dei bambini;
  • è caratterizzata dal metodo educativo dell’accompagnamento e dell’attenzione alla persona.

I docenti si impegnano:

  • ad offrire un modello di comportamento adeguato e coerente;
  • a presentare e motivare la proposta formativa e didattica esplicitata nel POF;
  • ad organizzare le attività didattiche più appropriate nel rispetto delle differenze individuali;
  • a guidare gli alunni nella scoperta delle regole della convivenza civile;
  • a rendere espliciti e trasparenti i criteri di valutazione, gli strumenti e i metodi di verifica;
  • ad essere il punto di riferimento, come team docenti, per relazionarsi con la famiglia;
  • a garantire il rispetto dell’ambiente scolastico;
  • a favorire e promuovere i rapporti tra famiglia e scuola;
  • a rendersi disponibili per gli incontri personali;
  • a favorire ogni iniziativa atta a rendere gli alunni protagonisti attivi del cammino formativo;
  • a prevenire, con opportune azioni educative, comportamenti degli alunni che siano di disturbo o lesivi della dignità e della personalità di tutti coloro che operano a scuola.

I genitori si impegnano:

  • a conoscere e condividere la proposta educativa e formativa della scuola senza limitarsi al solo aspetto dei risultati scolastici;
  • ad instaurare un dialogo costruttivo con i docenti rispettando la loro libertà di insegnamento e la loro competenza valutativa;
  • a mantenere un contatto vivo con la scuola mediante le forme consuete di comunicazione per affrontare insieme le problematiche dell’alunno;
  • a partecipare attivamente ai momenti di vita scolastica in cui vengono coinvolti;
  • a conoscere e condividere le norme contenute nel Regolamento di Istituto;
  • a conoscere e rispettare gli aspetti organizzativi della scuola;
  • a fare riferimento al team docenti per avere informazioni sul proprio figlio;
  • a controllare quotidianamente le comunicazioni della scuola;
  • a controllare il lavoro domestico ed a segnalare all’insegnante eventuali difficoltà;
  • a giustificare le assenze e le eventuali entrate/uscite in ritardo/in anticipo.

Agli alunni sono chiesti:

  • uno studio serio e costante;
  • lealtà nel rapporto educativo in generale e, in modo particolare, nel rispetto, ascolto e ricerca personale di fronte alla proposta cristiana;
  • rispetto e collaborazione verso le persone e le strutture che li accolgono;

Si ricorda infine che non è consentito ai genitori di entrare nelle aule durante le ore di lezione, salvo invito dell’insegnante per motivi didattici.

NOTA CIRCA ASSICURAZIONI E DANNI

La Scuola ha contratto una polizza assicurativa per la copertura della responsabilità civile. Pertanto tutti i danni che gli alunni possono subire o recare a terzi sono coperti dalla polizza stessa. In caso di eventuale infortunio, la Scuola provvederà a mettersi in comunicazione con i genitori, ai quali verrà chiesto di fornire la documentazione medica a corredo della pratica, quando si provvede a denuncia presso l’assicurazione. I genitori che iscrivono i propri figli in questa Scuola accettano il principio del risarcimento del danno (anche collettivo, in caso di mancata individuazione del responsabile diretto) per azioni di danneggiamento del patrimonio scolastico imputabile ai propri figli. L’iscrizione vale come preventiva accettazione del principio di cui sopra. Con riferimento alla responsabilità che può insorgere a carico dei genitori, soprattutto in presenza di gravi episodi di violenza e di vandalismo commessi dai propri figli, e per eventuali danni causati dagli stessi a persone o cose durante lo svolgimento delle attività didattiche, si fa presente che i genitori potranno essere ritenuti direttamente responsabili dell’accaduto anche per culpa in educando.

ATTIVITÀ OPZIONALI, LABORATORI ED INIZIATIVE VARIE – A.S. 2019/20

 Con il termine dell’Anno Scolastico 2018/19 è giunto a compimento anche il progetto triennale “La Scuola del Bello”, che nel corso di tre edizioni ha visto l’avvicendarsi di laboratori di potenziamento di varie discipline grazie alla presenza di professionisti esterni: Arte, Musica, Sport e Inglese.

Quest’anno il format proposto negli anni precedenti non verrà riproposto nella consueta formula dei laboratori a turnazione, lasciando invece il giovedì pomeriggio libero per altre attività a carattere sia didattico che extra-didattico. Una parte di questi pomeriggi verrà destinata all’approfondimento o al recupero di alcune materie curricolari, a discrezione del corpo docenti. Altri pomeriggi potranno essere utilizzati per lo svolgimento dei compiti e per l’organizzazione di attività di animazione, musicali e teatrali.

Nel corso dell’anno, nei restanti giovedì pomeriggio fissati secondo un calendario che verrà presto comunicato, verranno organizzati un corso di Judo per bambini con istruttori federali FIJLKAM (nr. 8 lezioni nel Primo Quadrimestre, gratuito) ed un corso di nuoto presso le Piscine di Darfo (nr. 10 lezioni nel Secondo Quadrimestre, a pagamento) con trasferimento in pullman e partenza ed arrivo direttamente dalla Scuola.

Come di consueto, alle famiglie che non desiderano aderire alle proposte della Scuola o che preferiscono non far frequentare i figli il giovedì pomeriggio, verrà garantita la libertà di farlo.

TECNOLOGIA ED INFORMATICA

 Oltre alla presenza di una LIM in ogni classe, grazie all’impegno della Gestione ed alla proficua collaborazione con gli Enti pubblici e le famiglie la Scuola dispone ora di una grande aula di informatica completamente attrezzata con 17 postazioni PC. Gli interventi di aggiornamento ed il continuo sviluppo hanno permesso di sviluppare un programma di potenziamento informatico in grado di fornire agli alunni le basi per un utilizzo attivo e consapevole della tecnologia.

Il percorso di insegnamento di tale disciplina è stato strutturato secondo le indicazioni dell’iniziativa “Programma il Futuro”, lanciata dal MIUR in collaborazione con il CINI – Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica. Il programma viene attuato direttamente a Scuola, senza dover sostenere alcuna spesa aggiuntiva in quanto gli strumenti già si trovano gratuitamente installati in locale o disponibili in rete.

LA PROPOSTA SPIRITUALE

Accanto all’insegnamento della Religione Cattolica (IRC), presentato secondo le indicazioni concordatarie, nella scuola è riservata una particolare attenzione all’educazione degli alunni alla vita ed ai valori cristiani, alla contemporaneità della Chiesa ed alla riscoperta di tradizioni ormai dimenticate, tra cui l’iconografia dei Santi. Alcune proposte specifiche sono:

  • potenziare la preghiera comunitaria attraverso la presenza di una figura religiosa stabile
  • potenziare la frequentazione dei luoghi sacri vicini alla Scuola
  • potenziare la partecipazione delle famiglie alle celebrazioni ed alle solennità
  • valorizzare le ricorrenze cristiane

PROGETTO DI ISTITUTO: “MUOVIAMOCI CON IL CUORE

Il progetto di istituto di quest’anno, in prosecuzione al lavoro fatto lo scorso anno con le attività del progetto “Sport di Classe” finanziato dal CONI e dalla Scuola Estiva “A tutto sport!”, è stato appositamente pensato dal Team Docenti come filo conduttore per l’Anno Scolastico 2019/20, proponendo un viaggio tra le discipline sportive, soprattutto quelle meno note e praticate.

L’educazione sportiva occuperà quindi un ruolo fondamentale nella Scuola, avviando il bambino ad una più profonda, positiva conoscenza di sé, delle sue potenzialità, delle sue attitudini sportive.

Data anche la presenza nelle immediate vicinanze di un centro sportivo, oltre che del campo da calcetto, di beach volley e del grande piazzale, oltre che della palestra comunale annessa alla Scuola ora gestita direttamente dalla Scuola, il filo conduttore non può che essere incentrato sull’attività fisica, sul movimento, sul coordinamento, sulla concentrazione e sul potenziamento delle abilità sportive degli iscritti, nell’ottica di insegnare alle nuove generazioni la necessità e l’importanza di praticare discipline sportive e di trascorrere il tempo libero all’aperto.

EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA STRADALE E AL RISPETTO DELL’AMBIENTE

Nel quadro dell’Agenda 2030, muoversi in sicurezza a piedi ed in bicicletta, rispettare l’ambiente ed usare i mezzi pubblici rappresentano gli obiettivi generali della cornice di riferimento, all’interno della quale andranno definiti, anche con la collaborazione delle Forze dell’Ordine, specifici percorsi in cui l’Educazione alla Sicurezza Stradale sia valorizzata nelle sue potenzialità educative e formative e concorra così allo sviluppo di conoscenze, abilità e attitudini alla cittadinanza attiva.

CULTURA DEL LIBRO: LA BIBLIOTECA COMUNALE

 Trovandosi la Biblioteca Civica del Comune di Piancogno all’interno dello stesso edificio, due piani sopra la Scuola, si ritiene importante e costruttivo potenziarne la conoscenza, affinché gli alunni familiarizzino con l’ambiente ed instaurino una proficua abitudine di frequentazione dei locali sia durante l’orario scolastico, accompagnati dalle insegnanti, sia in orario extrascolastico, accompagnati delle rispettive famiglie.

USCITE DIDATTICHE E VIAGGI DI ISTRUZIONE

Come ogni anno si prevedono uscite didattiche nel territorio e viaggi d’istruzione, finalizzati allo sviluppo di competenze di cittadinanza e all’approfondimento di conoscenze disciplinari. La determinazione delle mete è nel quadro della progettazione didattica, su proposta dei docenti e delibera del Consiglio di Interclasse.

ATTIVITÀ PRE – INTER – POST SCUOLA

Per i genitori che hanno particolari esigenze di orario la Scuola offre anche quest’anno la possibilità di accogliere gli alunni anche prima dell’inizio delle lezioni, a partire dalle ore 07.00. L’accoglienza anticipata è gestita da una rete di volontari, persone fidate che da anni collaborano con la Scuola.

Per tutti gli alunni che usufruiscono della mensa scolastica è predisposta un’accurata assistenza durante il pranzo e un’attenta sorveglianza nei momenti successivi.

A partire da quest’anno le attività di doposcuola sono affidate ad educatori della Fondazione Scuola Cattolica di Valle Camonica. L’attività ha contenuti didattici, educativi, di animazione e socializzazione. Oltre ai bambini allievi della scuola primaria, il servizio non esclude la partecipazione di bambini esterni alla Scuola, frequentanti le Primarie del territorio e/o i bambini dell’ultimo anno della scuola dell’Infanzia.

Il personale didattico-educativo, composto da due risorse professionali, proporrà attività formative, esperienziali e laboratoriali, con l’obiettivo di coinvolgere direttamente e concretamente i bambini nel loro percorso di crescita e di sviluppo di competenze. Previsto anche supporto allo svolgimento dei compiti.

Il Servizio del Doposcuola è aperto dal lunedì al venerdì dalle 16.00 alle 18.00, per la durata di tutto l’Anno Scolastico 2019/2020, all’interno dei locali della Scuola.

RASSEGNA CANORA “COGNO D’ORO”

Il coro della Scuola, formato da alunni appartenenti a tutte le classi, partecipa ogni anno alla rassegna canora denominata “Cogno d’Oro”, organizzata dall’Oratorio di Cogno e dedicata alle Suole Primarie e Secondarie di Primo Grado. La rassegna si svolge nei primi giorni del mese di giugno e vede coinvolti una ventina di gruppi canori provenienti da tutta la Valle Camonica.

SCUOLA ESTIVA

Vista la buona riuscita degli anni scorsi, l’attività è stata stabilmente inserita nel programma della Scuola. Anche quest’anno, al termine delle lezioni per tre settimane durante il mese di giugno, la Scuola Estiva sarà aperta a quanti la vorranno frequentare, con orario dalle 8.00 alle 12.00 e dalle ore 13.00 alle 16.00, con anche il servizio mensa per chi lo desidera. Le attività svolte durante l’esperienza saranno di carattere prettamente ludico, seppur guidate da un filo conduttore e finalizzate all’approfondimento di tematiche decise annualmente sulla base delle indicazioni della scuola.